Lo scorso week end sono stata a Londra per seguire una parita del torneno delle Sei Nazioni della nazionale italiana di rugby XV e una delle cose che mi piace mangiare lì è la classicissima Sheperd’s Pie, letteralmente la torta del pastore.

Anticamente era l’unico pasto che i pastori inglesi portavano con se’ quando uscivano per intere giornate a pascolare le greggi, essendo ricco di nutrienti costituiva un pasto unico molto energetico; adesso questo piatto è entrato nella tradizione culinaria inglese, tipico della stagione invernale.

Avendo a disposizione delle cavie perfette, ovvero i miei amici di corso di cucina, ho deciso di prepararla per loro2015-02-22 14.15.10-2

Passiamo alla preparazione

Ingredienti:  (6 persone)

Per il ripieno:
500g di agnello di buona qualità macinato
1 cipolla rossa
1 barattolo da 400gr di polpa di pomodoro
2 carote
250 ml di brodo vegetale
2 bastoncini di sedano
sale e pepe nero appena macinato
2 spicchi d’aglio
un mazzetto di rosmarino fresco
Per il purè:

1.5kg patate farinose
latte parzialmente scremato 150ml
sale e noce moscata q.b.
50gr di parmigiano grattuggiato
una grande noce di burro

Sbucciare e tritare grossolanamente la cipolla e le carote, sedano, gli spicchi d’aglio, il rosmarino; scaldare una padella a fuoco medio, aggiungere l’olio d’oliva e cuocere per 8 a 10 minuti mescolando di tanto in tanto, fino a quando saranno ammorbidite.

Abbassare la fiamma, aggiungere il trito di agnello, e cucinare per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.
Togliere il liquido in eccesso dalla padella, aggiungere il pomodoro.

Versare il brodo, correggere di sale e pepe e mescolare bene, quindi portare ad ebollizione.
Ridurre a fuoco lento, tenendo il coperchio leggermente socchiuso e lasciate cuocere per 1 ora, fino a raggiungere la consistenza di un ragù stretto.

Io in questo caso ho optato per un pezzo di carne intero e, dopo cotto identicamente al macinato, filacciato a mano, così2015-02-21 19.53.50-2

2015-02-21 19.53.57-2
liquido di cottura

separando il liquido di cottura che userò per farlo cucinare in forno.
Prepariamo il purè.

Sbucciare le patate, tagliarle a metà e quarti seconda delle loro dimensioni, e metterle in una pentola di acqua
salata e bollente, cucinare per circa 15 minuti finché si sarranno intenerite.
Scolare e schiacciare in una ciotola, aggiungere il latte, il burro, il parmigiano, la noce moscata e sistemare di sale e pepe e ridurre ad una crema liscia.

2015-02-21 19.54.28-2
Per assemblare e cuocere:

Preriscaldare il forno a 180 ° C.
Prendere una larga teglia da forno, mettere l’agnello e infine prendere una sac à poche, riempirla con il purè e mettere una bocchetta larga, così da ricoprire l’agnello.

2015-02-21 19.56.22-22015-02-21 19.58.49-2 2015-02-21 20.07.48-2Irrorare con dell’olio d’oliva, quindi cuocere in forno caldo per 30 minuti, terminare con 3 minuti di grill per dorare la superficie, stando attenti a non bruciarlo,

2015-02-21 20.58.37-22015-02-21 20.58.29-2

 

   bon apetit!

 

Antonella Ganci Lillini

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *